P1015078.JPG

RECENSIONI DEI LETTORI

1.

“Saluti, signor Bergo!

Mi chiamo Michaela Landstätter, ho 23 anni, lavoro da Bill da un anno e mezzo e al momento sono incinta di tre mesi.

Così. e alcuni miei colleghi hanno letto il libro !!!!! Cosa posso dire? Primo: il libro è fantastico! Secondo: devo dirti che è stato molto coraggioso da parte tua scrivere qualcosa del genere. Terzo, l'unica cosa che mi dispiace è che hai scritto con molta attenzione. Molto attento. Tuttavia, questo non è un errore, ma una piccola osservazione. Quarto: sono terribilmente dispiaciuto che Bill abbia fatto questo GRANDE errore e ti abbia lasciato andare. È un peccato, e semplicemente triste, che un dipendente così meraviglioso e motivato come te sia stato costretto a lasciare, perché non ha funzionato in nessun altro modo. Ed ecco un'altra cosa: tutto ciò di cui hai scritto è corretto e corrisponde pienamente allo stato reale delle cose. Siamo tutti molto contenti che almeno qualcuno abbia trovato il coraggio in se stesso e abbia portato al mondo tutto ciò che accade nelle filiali di Billa. Ci auguriamo che tu stia andando molto meglio ora rispetto a quando lavoravi da Bill. E allo stesso tempo, speriamo che questo libro venga letto da quanti più clienti possibile, in modo che capiscano che non tutto ciò che accade nel nostro supermercato è colpa dei dipendenti. In questo senso, vorremmo esprimerti la nostra gratitudine e allo stesso tempo augurarti tutto il meglio e il meglio per il tuo futuro. Grazie mille! Il tuo libro ci ha accompagnato quotidianamente nelle ultime due settimane. E questo significa qualcosa! I migliori auguri, Michaela. "

Nel frattempo, non c'è motivo di preoccuparsi. "

2.

Ciao!
Dopo aver letto ieri per tutta la metà della notte, e ancora e ancora oggi, ho finito di leggere il libro una buona mezz'ora fa. Lo adoro assolutamente !! Ho riso e pianto in alcuni punti, perché posso capire troppo bene la tua delusione. Anche il signor Unger e la signora Loibl (con la sua risata isterica) lo so. La signora Loibl è ancora così)))
Si spera che un giorno ci sarà un sequel ??
Con i migliori e più cordiali auguri, mi tolgo anche il cappello a un lavoro meraviglioso ea tua moglie, che ha sopportato la tua relazione con Bill, o meglio, la tua truffa con Bill.
Suzy.

Nel frattempo, non c'è motivo di preoccuparsi. "

3. Gentile Sig. Bergo,
alcuni giorni fa abbiamo ricevuto una copia del tuo libro e un biglietto d'invito a una presentazione nella nostra libreria (Central Bookstore, Schulerstr. 1-3). Ho letto il tuo libro con grande interesse: è stato molto divertente, ma anche premuroso. Anche il mio amico lo ha ingoiato in poche ore.
Saluti, Gabi.

Nel frattempo, non c'è motivo di preoccuparsi. "

4. Mi chiamo Susanna e lavoro da Bill come vicedirettore di filiale da un anno e mezzo. Uno dei nostri rappresentanti mi ha parlato del tuo libro. Arrivato a casa, sono subito andato su Internet, ho aperto la tua pagina e quello che ho letto lì, da un lato, mi ha reso un po 'triste, anche se credo che la tristezza sia l'espressione sbagliata dei miei sentimenti. Questo mi confonde, perché hai scritto con il cuore e hai descritto ciò che vivo di giorno in giorno. Sono triste perché ho capito che richiedo anche la massima forza dal mio corpo per fare questo lavoro. Ma vorrei anche dire che, qualunque cosa accada, mi piace lavorare in Bill, probabilmente anche perché i nostri dipendenti e noi (siamo il mio capo e io) siamo un super team. Sì, il lavoro è duro, tuttavia oso dire che la luce negli occhi dei nostri dipendenti non si è ancora spenta semplicemente perché possiamo sempre motivarli con divertimento e buon umore e non lasciare che la nostra delusione e lo stress dei capi passino da loro. Ma so anche per certo che le cose sono diverse nella maggior parte dei negozi. Caro signor Bergo! Grazie per questo libro e mi fa molto piacere leggerlo. Penso che probabilmente ordinerò più libri per i miei colleghi.
mfg. Susanna

Nel frattempo, non c'è motivo di preoccuparsi. "

cinque.

La mia esperienza con Bill avviene solo come cliente "forzato", poiché abbiamo solo un Bill nelle immediate vicinanze, e quindi a volte devo andare lì per fare acquisti. Bill è già diventato più antipatico nei miei confronti, proprio perché i dipendenti fanno un'impressione estremamente frastagliata, devo aspettare un'eternità alla cassa e, a quanto pare, non c'è un buon clima di lavoro. Lo capisci molto bene: in SPAR la vita dei dipendenti sembra essere migliore ...
Recentemente mi sono lamentato con Bill Central del reparto salumi e dell'impressione ottica della filiale in Alserstrasse 1090 Vienna .... Dopodiché, il direttore mi chiama alle 19.30 al telefono, chiedendo scusa per Bill, per il fatto che il negozio lì è così piccolo che c'è lo spazio di archiviazione e quindi i corridoi sono così affollati che è improbabile che tu, come cliente, sia in grado di attraversare il negozio. Inoltre, a causa della mancanza di tempo per i dipendenti, il reparto salsicce sembra un campo di battaglia la sera. Già allora ho trovato l'audacia di costringere una dipendente che è impegnata sopra il tetto a chiamare il suo telefono personale la sera. Se la più grande e prestigiosa catena di supermercati austriaca non rinnova una filiale da decenni o, di conseguenza, non ha investito in attrezzature e personale, è molto triste. Non è colpa dei dipendenti / gestori del negozio. Inoltre, vorrei sottolineare che Billa ha dormito anche attraverso il design moderno dei negozi, e che i nuovi negozi si riferiscono visivamente agli stati ex comunisti (10 anni fa). il design del negozio è così odioso, sembra il più economico e infatti, quando lo vedi, pensi a un "negozio economico"

Buona fortuna con il tuo libro!
Alessandro.

Nel frattempo, non c'è motivo di preoccuparsi. "

6. Buon pomeriggio Sig. Bergo,
Il tuo ex capo, il signor Welles, ti sta scrivendo. Sono stato con Bill per 8 anni. Avendo lavorato come responsabile del negozio (una visita quotidiana del proprietario, il signor Vlashek) e ispettore distrettuale, sono diventato il tuo responsabile regionale. Ero devoto anima e corpo alla preoccupazione! Ma come responsabile regionale, avevo troppo poco tempo libero, quindi ho deciso di lasciare Billa. Ora sono un direttore delle vendite per un'altra grande azienda.
Ti auguriamo tutto il meglio
Saluti,

C. B.

Nel frattempo, non c'è motivo di preoccuparsi. "

7.

Ex collega di Sir Bill,
Il libro mi piace molto, posso solo dirtelo, mi scrivi dal profondo del cuore!
Come te, sono grato di aver avuto il permesso di lavorare in BILLA dal 1989 al 1992, ho imparato molto da questo, ma non voglio più tornare - con tutta la gratitudine delle persone che commerciano lì. Ma se vai nei centri commerciali con un occhio aperto, probabilmente assomiglia alla maggior parte delle società commerciali. Problemi che nella vendita al dettaglio di alimenti Probabilmente vanno ancora nei negozi di casa.
Comunque, consiglierò sicuramente il tuo libro ulteriormente!
Ti auguro tutto il meglio per il futuro e buona fortuna per la tua nuova professione nel mondo della montagna libera!
I migliori auguri da Tulln,
Mikhail B.

Nel frattempo, non c'è motivo di preoccuparsi. "

8.

Ciao!
Se solo sapessi cosa è successo nei negozi Billa da quando hai tirato fuori il libro o da quando la persona parla di questo libro.
Abbiamo già tenuto una piccola "conferenza" nel nostro ramo tra i dirigenti distrettuali e diversi dirigenti di ramo Billa, è stato molto divertente !!!! Molto divertente!!!!
Bene, siamo davvero molto felici. Spero di ricevere presto i libri e quando li avrò letti sarò molto felice di ricontattarti. Nel caso in cui "Grazie"! E questo non viene solo da me !!!
con i migliori auguri
M. L.